La Turchia e i pregiudizi degli italiani (226)


Da una bacheca altrui:

Poi onestamente anche se a loro [ai Turchi] non fa piacere, di certo non sono Europa. Saremmo noi arabi [se] ci avessero conquistati.

Ecco, complimenti per la logica: se gli ottomani “ci avessero conquistati”, qualche secolo fa, noi saremmo diventati “arabi” :-)

Pubblicato in disinformazione, Istanbul, Turchia | 3 commenti

Istanbul, europa: La perla del Bosforo, la moschea di Ortaköy


OC01E’ stata oggetto di lavori di restauro durati alcuni anni, ha riaperto in tutto il suo rinnovato splendore da poco: è la moschea di Ortaköy, un capolavoro – in stile neo-barocco – dell’architettura ottocentesca ottomana spessissimo utilizzata come immagine “da cartolina”. E’ stata costruita a metà ottocento in quello che era allora un piccolo villaggio sulle rive del Bosforo, a poca distanza dal porto di Beşiktaş e da una serie di palazzi imperiali e principeschi; con la costruzione del (primo) ponte che congiunge l’Asia e l’Europa, ha acquisito ulteriore fascino.

[...]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Pubblicato in arte e mostre, Istanbul, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Istanbul, Europa: Musica e musicisti sulle isole di Istanbul


nedim-hazarCi vado spesso, per lunghe passeggiate esplorative; e spesso ne ho parlato sul blog: soprattutto di Büyükada, la più grande. Solo le isole dei Principi, le isole di Istanbul: nel mare di Marmara, ad appena 30 minuti di traghetto dalla sponda asiatica della città. In effetti, preferisco la primavera e l’autunno: d’estate il sole picchia, poi – soprattutto il fine settimana – la folla può essere eccessiva. Le ho rigirate tutte nelle ultime settimane, con ancora più attenzione del solito: perché sulle isole sto preparando un nuovo articolo – per TimeOut – e ho avuto la fortuna di avere qualche guida d’eccezione.

Come Nedim Hazar, musicista e documentarista turco: ha vissuto in Germania dove ha fondato la band Yarınistan (yarin, in turco, vuol dire domani), vive da qualche anno sull’isola di Burgazada, mi ha dedicato tutta una mattina per raccontarmi il suo nuovo film: “Bizim Adalar. Le nostre isole attraverso gli occhi di un musicista“. Il progetto è della fondazione che gestisce il museo delle isole, l’idea è stata quella di mostrarle a visitatori e turisti grazie ai ricordi e alla vita vissuta dei suoi abitanti; gli aneddoti sono un’infinità, tutti deliziosi: tutti capaci di ricreare il microcosmo multi-etnico e multi-culturale – greco-ortodossi, armeni, sunniti, alevi, ebrei, levantini – che fa dell’arcipelago un luogo incantato.

[...]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Pubblicato in Istanbul, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Istanbul, europa: La chiesa del primo giorno del mese di Istanbul


primo04Dice: ma a che santo è dedicata, questa chiesa? In realtà, è dedicata alla Madonna: ma è conosciuta da tutti come “Ayın Biri Kilisesi“, per l’appunto la chiesa del primo giorno del mese! Si trova nel quartiere di Vefa, vicino all’acquedotto romano di Valente: dietro al grande centro commerciale specializzato nei tessili – esattamente, all’altezza del terzo blocco – che costeggia Atatürk Bulvarı. Ma perché questo nome? Perché è il primo giorno del mese – il primo giorno di tutti i mesi dell’anno – che fedeli di tutte le religioni si mettono in fila per accendere candele, ricevere la benedizione, attingere alla sorgente di acqua miracolosa (ayazma), propiziarsi i santi per ricevere grazie di ogni tipo.

[...]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Pubblicato in cristiani d'Oriente, Istanbul, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Istanbul, Europa: Café du Levant, il bistrot parigino di Istanbul


cafe_du_levant_011[Qualche settimana fa] sono stato in un altro posto speciale, che consiglio a tutti per un’esperienza diversa e gratificante: il Café du Levant, uno dei ristoranti del museo Koç – dedicato alla tecnologia – nel quartiere di Hasköy sul Corno d’oro. Ha aperto 20 anni fa, mi hanno raccontato che è stato voluto e arredato da Rahmi Koç in persona (il magnate e industriale alla guida della più grande – e omonima – holding turca): con poster, cappellini e borsette, sculture, bottiglie impolverate (ma anche di champagne), cartelli di ogni tipo, mobili che fanno davvero pensare – nonostante la sovrabbondanza – ai tipici locali francesi; anche la musica, retrò, è a tema.

[...]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Pubblicato in Istanbul, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Istanbul, Europa: Giovanni XXIII a Istanbul


IMG_1267Prima di diventare Papa – nel 1958 – col nome di Giovanni XXIII, Angelo Roncalli fu un diplomatico del Vaticano: in Bulgaria dal 1925 al 1934, a Parigi dal 1944 al 1953 (quando venne nominato patriarca di Venezia), proprio a Istanbul nel difficile periodo pre-bellico e bellico dal 1935 al 1944. Ha lasciato uno straordinario ricordo: e una mostra fotografica nel cortile della chiesa cattolica di Sant’Antonio, sulla centralissima Istiklal caddesi, ricorda quei 10 anni trascorsi in riva al Bosforo come amministratore del Vicariato apostolico di Istanbul e delegato apostolico di Turchia e Grecia.

[...]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Pubblicato in arte e mostre, cristiani d'Oriente, politica interna, Turchia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La Turchia e i pregiudizi degli italiani (225)


(letto su Facebook…)

Sono stata in Turchia diverse volte, amo la Turchia europea e moderna , laica e kemalista, finché ci sarà Erdogan penso proprio di non tornarci, amo lo stato laico e non mi piacciono i partiti religiosi al potere da nessuna parte..

Pubblicato in disinformazione, Islam, Turchia | 7 commenti