Dervisci. Storia, antropologia, mistica


Altra segnalazione bibliografica: appena uscito da Carocci, Dervisci. Storia, antropologia, mistica, di Alberto Fabio Ambrosio (membro dell’Istituto dominicano di Istanbul). Un giudizio potrò darlo solo dopo aver letto il libro, accontentatevi per il momento della scheda dell’editore (sul sito della Carocci, anche l’indice):

Chi sono i dervisci? Perché la loro danza è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio intangibile dell’umanità? A che cosa si deve il profondo interesse che la confraternita Mevleviye ha suscitato e continua a suscitare in Europa e in Nord America? Partendo dalla vita, le opere e il pensiero di Mevlâna Rûmî, il più importante poeta mistico dell’Islam a cui tale confraternita si ispira, il testo ripercorre in chiave storica e antropologica i rituali e le pratiche di iniziazione e formazione dei dervisci, colmando un vuoto ingiustificato e offrendo al lettore l’opportunità di apprezzare la loro raffinata cultura, nonché la loro celebre danza, il semâ.

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Islam, Istanbul, Libri, Turchia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Dervisci. Storia, antropologia, mistica

  1. Pingback: Dervisci. Storia, antropologia, mistica - Istanbul Avrupa - Webpedia

  2. niccolò ha detto:

    Io lo comprero di sicuro. grazie per la segnalazione

  3. marco sbandi ha detto:

    La cultura dei dervisci è certamente molto interessante. Diffido delle imitazioni occidentali.
    Particolarmente acuta sulla mercificazione delle correnti filosofiche da parte dell occidente
    la analisi di Beth Brant, mohicana, che fa l esempio della spiritualità indiana ridotta a mera
    sceneggiata dai turisti cristiani che ne imitano i riti senza capirne ne averne lo spirito.
    La segnalazione è interessante, cosi come quelle sulle mostre e sulla storia del sultanato.
    Per quanto riguarda il libro attendo la recensione di chi l ha segnalato, non avendo stima
    per le istituzioni religiose cattoliche. Del tutto fuorvianti infatti anche le analisi del buddhismo
    e del confucianesimo da parte delle scuole religiose e pseudo spirituali occidentali.

  4. raffaele morani ha detto:

    grazie delle segnalazioni…..a sto punto oltre a leggere il libro bisogna assolutamente vederli ballare :)

  5. Beatrice ha detto:

    grazie della segnalazione del libro certamente interessante e grazie anche a Marlene per l’indicazione.

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      ti rispondo – finalmente – con le parole dell’esperto: il lunedì sera nel quartiere di Karagümrük, nella moschea di Nureddin Cerrahi (distretto di Fatih); il giovedi’ sera a Silivrikapi.

  6. beatrice celon ha detto:

    grazie vado subito a vedermi la map e l’orario

  7. Pingback: Soufi, mon amour | Istanbul, Avrupa

  8. Pingback: Dervisci. Presentazione a Istanbul | Istanbul, Avrupa

  9. Pingback: Il mio primo Natale a Istanbul | Istanbul, Avrupa

  10. Pingback: Dervisci | Istanbul, Avrupa

  11. Pingback: Pasqua a Istanbul | Istanbul, Avrupa

  12. Pingback: La settimana di Mevlana e del sufismo | Vivere Istanbul

  13. Pingback: La settimana di Mevlana e del sufismo | Vivere Istanbul

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...