La messa di San Costantino


Lunedì mattina – 21 maggio – sono stato nella chiesa di San Costantino e Sant’Elena, proprio sotto piazza Taksim: per la messa nel giorno dedicato al grande imperatore e a sua madre. Era la mia prima funzione ortodossa seguita dal principio, non sapevo che sarebbe durata per tre ore filate: e anzi, dopo la liturgia vera e propria il celebrante ha cominciato a intrattenere i presenti – una quarantina, che ogni tanto uscivano per una pausa sigaretta, una passeggiata, una conversazione telefonica – sulla mirabolante vita del fondatore di Istanbul. Ho scattato anche qualche foto dei luoghi, francamente preferisco evitare di fotografare – non sono dei fenomeni da baraccone! – i sacerdoti, a qualunque religione essi appartengano.

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in cristiani d'Oriente, Istanbul e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a La messa di San Costantino

  1. Pingback: La messa di San Costantino - Istanbul Avrupa - Webpedia

  2. mirkhond ha detto:

    La Chiesa dev’essere bellissima, a giudicare dalle tue foto!
    A quando risale? Epoca bizantina? Epoca Ottomana?
    ciao e grazie per queste foto!

  3. luigi ha detto:

    Ehi ehi, la Chiesa è piuttosto bruttarella direi, e comunque meglio fuori che dentro…e dire “fondatore di Istanbul” è un doppio errore: la città era di molti secoli pre-esistente e lui l’ha ingrandita rinominandola Costantinopoli (visto che Istanbul è il nome turco)..scusa la pignoleria :)!

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      la citta’ era pre-esistente, ma Costantino l’ha resa capitale dell’Impero e l’ha ricostruita sul modello di Roma, come Nea Roma (che era il nome ufficiale della citta’, ancora usato ad esempio dal Patriarcato ecumenico)… anche se comunemente e’ sempre stata chiamata Konstantinoupolis (ancora oggi i romei la chiamano Polis: la citta’ per eccellenza). e pensa che in epoca ottomana, oltre a Istanbul, veniva ufficialmente usato anche Kostantiniyye (solo in eta’ repubblicana – mi sembra nel 1930 – venne proibito l’uso di termini stranieri per i toponomi: e quindi e’ rimasto il solo nome di Istanbul… ma pochi anni fa mi e’ capitata tra le mani una carta d’indentita’ di una cittadina italiana nata nel 1920 a COSTANTINOPOLI!!!).

      sui giudizi di carattere estetico, rispetto ovviamente la tua opinione :-)

  4. teodoro ha detto:

    Infatti, e c’è anche il famoso swing “Istanbul..not Constantinople” che però risale al 1953. Quello che intendevo sul discorso della fondazione è che la Bisanzio pre-Costantiniana era già una città importante non tanto demograficamente ma strategicamente fin dall’epoca classica. Costantino e i suoi successori ne svilupparono le potenzialità (minando però la struttura dell’impero Roma-centrico e facilitando il disfacimento dell’Occidente).

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      certo! la mia idea – ma posso ovviamente sbagliare – e’ che nonostante l’evidente continuita’ (la mostra del 2009/2010 a Parigi e soprattutto del 2010 a Istanbul avevano come tema gli 8000 anni di storia della citta’) Costantino abbia dato vita a una citta’ qualitativamente diversa, come se ne avesse fondata una nuova E capitale (credo sia importante scoprire se vennero effettuati i rituali di fondazione)…

  5. massimo ha detto:

    (credo sia importante scoprire se vennero effettuati i rituali di fondazione)…

    sì. Giuseppe, lo furono..sia nel novembre 324 che nel 328 d.C…come é notissimo la città venne poi inaugurata l’11/5/330 d.C

  6. Pingback: A Milano e Roma. Costantino 313 d.C. | Istanbul, Avrupa

  7. Pingback: L’Epifania a Istanbul | Vivere Istanbul

  8. Pingback: L’Epifania a Istanbul | Vivere Istanbul

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...