Per gli studenti della professoressa Pedani (Ca’ Foscari)


Ho notato che, da qualche giorno, mi arrivano dei contatti da un sito web che fa capo all’università Ca’ Foscari di Venezia; ho controllato, ho scoperto che si tratta della pagina personale della professoressa Maria Pia Pedani: che insegna – presso il Dipartimento di studi sull’Asia e sull’Africa mediterranea – “Storia del vicino oriente dall’avvento dell’Islam all’età contemporanea” e “Storia dell’Impero ottomano”. Le avevo scritto tempo fa per chiederle di consigliare ai suoi studenti la lettura di “Istanbul, Avrupa”, in aggiunta al blog e ai due libri di Marta Ottaviani sulla Turchia: così da non essere sviati da quell’approccio orientalista e anti-Akp a prescindere, che io definisco kemal-leghista; la professoressa lo ha fatto, in una pagina dedicata ai link utili: e io pertanto la ringrazio per la sua gentilezza (anche se mi risulta difficile capire come si possano consigliare a studenti universitari “specializzati” i libri della Ottaviani: e non già quelli di tutt’altro spessore – accademici o divulgativi – che pur esistono, anche in lingua italiana).

Voglio però rivolgermi ai suoi studenti che arrivano qui sul blog: perché non vi presentate e ci raccontate di cosa vi occupate in particolare (e magari ci date le vostre impressioni sulla Turchia contemporanea)? Se poi posso esservi utile in qualunque cosa, non avete che da chiedere (anche in privato: giuse.mancini@gmail.com).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, Turchia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Per gli studenti della professoressa Pedani (Ca’ Foscari)

  1. Pingback: Per gli studenti della professoressa Pedani (Ca’ Foscari) - Istanbul Avrupa - Webpedia

  2. raffaele morani ha detto:

    Il fatto che segnali anche questo blog oltre che altri è già una bella cosa…..Chissà quale sarà la reazione dell’altra giornalista italiana ad Istanbul quando vedrà che anche il il tuo blog viene segnalato come interessante 🙂

    • raffaele morani ha detto:

      visto che mi ricordo quello che successe quando io ebbi l’ardire di definire il tuo blog interessante quando vi feci la famosa intervista doppia 😉

  3. FLG ha detto:

    Mi sembra opportuno sottolineare la saggezza e l’apertura mentale della prof. Pedani, che mi onora della sua amicizia. I due libri di Marta Ottaviani non sono particolarmente schierati e il primo è un fresco racconto dell”approccio con la realtà turca di una borsista. Se poi, come Giuseppe sostiene (anche con precise argomentazioni, ne convengo), la Ottaviani si è messa o no a fare l’agit-prop anti-AKP, presumo che alla prof. Pedani non gliene possa importare di meno. Gli interessi e i corsi della prof. Pedani sono chiaramente orientati verso l’età moderna. Ai suoi studenti ha voluto offrire, opzionalmente, un’appendice rilassata che preludesse a loro eventuali soggiorni in Turchia. Ora offre un’altra fonte di approccio: benissimo, sempre meglio una in più che una in meno, no?

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      si’, ho davvero apprezzato moltissimo il gesto della professoressa; immagino anche che i suoi studenti potrebbero apprezzare la lettura di libri ugualmente divulgativi sulla Turchia dell’ultimo decennio, come quelli di Marco Ansaldo e dell’ambasciatore Marsili: l’importante e’ essere esposti a piu’ fonti, sfuggendo al martellamento a senso unico contro non tanto l’Akp ma piuttosto contro l’Akp in quanto partito ‘islamico (che e’ la mia critica di fondo nei confronti dei colleghi delle agenzie di stampa)…

  4. Mattia Bordignon ha detto:

    io non conto, ché sono tra i suoi ex-studenti ormai 🙂

  5. aledeniz ha detto:

    Ho dato un’occhiata al CV, potrebbe essere stata una collega di mia madre, che lavorava all’Archivio di Stato di Venezia negli anni 70, credo almeno fino al 1981, la prossima volta che la sento glielo chiedo.
    Ad ogni modo, io non inquadrerei la Turchia in “Asia e Nord Africa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...