Istanbul, Europa: I quartieri di Istanbul, Kalamış e Fenerbahçe


SeturAmiralFahriKorutrkFenerbaheveKalamisMarinalari - ImgIo ci sto mettendo tutto il mio impegno: per convincervi che Istanbul non è fatta di moschee, minareti, la basilica cisterna e il gran bazar, döner kebab e melagrane spremute; capisco che spesso il tempo a disposizione non è molto e che si tende a vedere “le cose principali”: però un bell’itinerario Kadıköy/Moda o una passeggiata rilassante a Kalamış/Fenerbahçe al posto vostro troverei il modo di farmela (la cosiddetta “parte asiatica”: che è in realtà la zona residenziale di Istanbul, insieme al lungo-Bosforo). Vabbè, io poi ho la fortuna di viverci dalle parti di Kalamış/Fenerbahçe: due porticcioli turistici e molto altro ancora sulle rive del mare di Marmara; da casa mia ci metto 20 minuti a piedi: anche se confesso che non ci siamo andati spessissimo, preferiamo lo spazio verde che si estende dal lato opposto verso Caddebostan. Non ci sono “attrazioni turistiche”, solo barche e locali di ogni genere (niente discoteche, fortunatamente). Per chi viene dal “lato europeo” di Istanbul, c’è un’abbondanza di mezzi di trasporto a disposizione: dolmuş (frequenti) e autobus (uno ogni mezzora) diretti, combinazione di vaporetto/vapur fino a Kadıköy e poi autobus (o dolmuş, o taxi).

(per continuare nella lettura, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in Islam, Turchia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...