La Turchia e i pregiudizi degli italiani (108)


Il Corriere della Sera online – su sicura imbeccata dell’Ansa – parla dello stupro di gruppo subito da una ragazzina di 13 anni; non entro nei dettagli del fatto, non dispongo di elementi sufficienti per esprimere un’opinione: e mi concentro come al solito – perché per me molto più interessanti – sui commenti.

Negli ultimi dieci anni l’islamismo è in rapida ascesa nella Turchia di Erdogan e Dovutoglu. Ecco spiegato l’arcano. La Turchia era più moderna vent’anni fa di adesso, come d’altra parte tutto il medioriente, come chiunque potrà confermarle.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, Islam, Turchia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a La Turchia e i pregiudizi degli italiani (108)

  1. Andrea ha detto:

    Così moderna che – non vent’anni fa ma nel 1999 – a Sultanahmet c’erano decine di bambini scalzi che chiedevano l’elemosina ai turisti…scene cui nel 2013 non mi sembra di aver mai dovuto assistere. Ah, se poi andassimo indietro di qualche anno ancora potremmo gustarci le torture e le esecuzioni arbitrarie, ma secondo i cervelloni dell’Ansa il problema sono i golpisti di Ergenekon in carcere.

  2. Maria ha detto:

    Ora vorrei capire qual è la necessaria correlazione tra Islamismo e stupri…

  3. Maria ha detto:

    Il titolo ha un suo perché, effettivamente: “Turchia, nuova violenza di gruppo choc
    Tredicenne stuprata da 29 uomini”
    Nuova, ennesima, violenza di gruppo, come a dire “e te pareva, sempre lì!”

    • Fra Azra ha detto:

      si esatto come al solito la metà della colpa và interamente ai giornalisti che fomentano poi commenti del genere….non mi sembra che sul giornale riportino ogni singolo caso di stupro che avviene in europa…(e il mio ragazzo è di Golcuk dove è avvenuto il fatto e lavora in un quotidiano…e 29 persone sono state trattenute/indagate al momento…non è che 29 persone (con certezza) hanno compiuto uno stupro….)

  4. Giuliano Caponi ha detto:

    Qui a Izmir i laici ti diranno che non c’è paragone, che il paese era molto più moderno 20 anni fa.

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      parli di qualcosa di diverso, pero’: perche’ un conto e’ la realta’, un altro conto e’ la percezione che della realta’ hanno gruppi politicamente orientati (e i cosiddetti ‘laici’ – cioe’, l’lite kemalista – sostanzialmente cercano di delegittimare e porre in cattiva luce l’operato dei loro oppositori politici, il governo Akp)

      • Giuliano Caponi ha detto:

        certo ma la realta’ oggettiva é molto meno definibile della realta’ percepita, ed essa sara’ diversa per un borghese dell’ovest, per un operaio del plateau anatolico o per uno studente curdo. Che cosa significhi modernita’ poi é qualcosa di molto opinabile: é moderno cablare il paese, certo; lo é piramidalizzare l’istruzione? Non credo. Lo é permettere l’uso del velo nei luoghi pubblici? Per me si. Lo é tassare al 100% l’importazione e con ulteriore 100% le bevande alcoliche? Direi di no. Ci sarebbe molto da dire, molto…

        • Istanbul, Avrupa ha detto:

          di moderno ci sono le nuove infrastrutture, gli investimenti nella ricerca e nelle nuove tecnologie, le nuove universita’, i nuovi musei, l’ambizione a essere paese del design e della moda (la transizione verso l’economia della conoscenza, insomma), la transizione verso la democrazia, i maggiori diritti e dignita’ per le minoranze.

          che vuol dire, comunque, ‘piramidalizzare’ l’istruzione?

  5. Andrea ha detto:

    Si vede che a Izmir hanno un debole per la recessione economica e le torture della polizia… 😉

    • Giuliano Caponi ha detto:

      mah, penso che Izmir sia l’unica citta’ turca i cui abitanti non guardino a Istanbul sbavando. Lo era 20 anni fa e lo é anche adesso, almeno a sentire in giro. La polizia non dipende dal belediye, aggiungerei…

      • Andrea ha detto:

        No, intendevo dire che secondo me la situazione socio-economica della Turchia di 20 anni fa era incomparabilmente peggiore… Insomma, chi dice che 20 anni fa in Turchia si stava meglio a mio parere o è in malafede o ha una percezione “particolare” della realtà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...