La Turchia: Grande nazione, grande potenza


Prima il 2023, subito dopo il 2071: la Turchia guarda avanti, guarda lontano. Fra dieci anni, verrà celebrato il centenario della Repubblica voluta da Atatürk; e l’Akp, il partito conservatore d’ispirazione islamica al potere dal 2002, nella campagna elettorale per le politiche del 2011 e nel nuovo manifesto presentato al congresso dello scorso settembre, ha fissato una serie di ambiziosi obiettivi per proseguire sulla via della crescita economica e dell’acquisizione di influenza fuori dai suoi confini: diventare la decima potenza economica per Pil, modernizzare il paese attraverso un grande programma di interventi infrastrutturali (autostrade, porti, ponti, ferrovie ad alta velocità) e investimenti nell’innovazione tecnologica, trasformarsi nel centro geopolitico del continente afro-eurasiatico e circondarsi di una “cintura di stabilità e prosperità nelle proprie periferie, promuovere il benessere e l’equità tra i propri cittadini con un sistema di sicurezza sociale all’avanguardia, assumere i caratteri di una “democrazia avanzata”, preservare il proprio patrimonio culturale e costruire un grande museo nazionale di storia e archeologia ad Ankara. “Büyük Millet, Büyük Güç”: questo il nuovo slogan del partito (“Grande nazione, grande potenza”). Il primo ministro Recep Tayyip Erdoğan guarda anche oltre, al millenario della battaglia di Manzikert in cui i turchi selgiuchidi sconfissero i bizantini e posero le basi per il futuro impero ottomano: per quella data, Erdoğan vuole che la Turchia riacquisti “il livello [politico ed economico] delle ere selgiuchida e ottomana”; si è rivolto alle donne turche chiedendo loro di avere almeno tre figli, alle nuove generazioni invitandole ad abbracciare gli ideali di “conservatorismo democratico” propri del suo movimento politico.
[…]

(è il primo paragrafo di un articolo comparso sull’ultimo numero della rivista Charta Minuta/Fondazione FareFuturo: se volete leggere il resto, compratevela 🙂 !)

Questa voce è stata pubblicata in Turchia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Turchia: Grande nazione, grande potenza

  1. Pingback: La Turchia: Grande nazione, grande potenza - Istanbul Avrupa - Webpedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...