Turchia in rivolta. Interviste su Radio Radicale


Mia intervista su Radio Radicale (con ringraziamenti ad Ada Pagliarulo: mentre altri, purtroppo, sono evidentemente contro la pluralità di voci).

 

 

Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, politica interna, Turchia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Turchia in rivolta. Interviste su Radio Radicale

  1. Pingback: Turchia in rivolta. Interviste su Radio Radicale - Istanbul Avrupa - Webpedia

  2. Stefano ha detto:

    “mentre altri, purtroppo, sono evidentemente contro la pluralità di voci”… Anche io qualche dubbio ce l’avrei con chi è un attimino fazioso come te; ma se eri in veste ufficiale di portavoce dell’AKP nessun problema…

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      ufficiale ancora no: attendo il ritorno del grande capo per la formalizzazione della nomina. nel frattempo, mi sono fatto tatuare la lampadina dell’Akp sul gluteo destro: se vuoi una prova dal vivo, non avro’ problemi – la prossima volta che sarai di passaggio a Istanbul – a mostrarti il tutto…

  3. FLG ha detto:

    Caro Giuseppe, forse hai visto che recentemente su facebook ti ho un po’ bacchettato. tanto più sono lieto di scrivere che questa intervista che hai dato a radio Radicale è veramente lodevole. Bravo bravo bravo. Due soli appunti: nella presentazione dell’intevista, quell’oscuro e lagnoso a non si sa quale cendura nei tuoi confronti. Nell’intervista, una sicurezza forse eccessiva nel dire che il processo di pace eliminerà la possibilità di una divisione del paese. sarà strano, ma quello che sta accadendo mi ricorda firenze capitale e la convenzione di settembre: spostare la capitale da Torino a Firenze voleva dire rinunciare a Roma o avvicinarsi a Roma? La storia ci fa sapere che volle dire avvicinarsi a Roma. In altre parole, ritengo che per molti curdi l’autonomia sarà solo un primo passo. Non dico se è giusto o sbagliato. lo osservo come un processo naturale.

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      la ‘censura’ riguarda una persona in particolare: lui capira’ (si tratta della stessa testata)🙂

      sul processo di pace hai ragione, forse mi sono espresso male (o in modo comunque confuso). in sostanza penso che e’ solo con il decentramento amministrativo – oltre che con la restituzione ai curdi dei diritti piu’ elementari e doprattutto della dignita’ – che le spinte anche indipendentiste possono essere neutralizzate: e’ secondo me l’unico modo possibile, mentre il pugno di ferro e lo stato ipercentralizzato le rinforzano. poi, non e’ detto che queste spinte vengano effettivamente neutralizzate, cio’ dipende da molti altri fattori (anche regionali): e avrei dovuto spiegarlo meglio.

      in ogni caso, sul discorso di fondo penso che siamo d’accordo: c’e’ un processo di trasformazione in atto generato dall’Akp (non in modo esclusivo,ovviamente), ma l’Akp non sta assecondando in modo adeguato la volonta’ di cambiamento che ha contribuito a mettere in moto.

      • FLG ha detto:

        Sono abbastanza d’accordo, ma precisando quanto segue: lo scollamento che si è prodotto tra l’Akp e la volontà di cambiamento in atto non mi sembra un mero problema di errore politico. Spessissimo nella storia le più grandi trasformazioni le hanno compiute i conservatori, e in Turchia è successo di nuovo. Però prima o poi la contraddizione tra il pensiero conservatore di fondo e i meccanismi che hanno messo in moto esplode. Mi sembra rivelativa la stizza di Erdogan contro twitter.

  4. FLG ha detto:

    Ti farà piacere sapere che ho segnalato positivamente la tua intervista ad ApritiSesamo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...