La Turchia e i pregiudizi degli italiani (145)


Mi hanno segnalato questo post di Mauro Barberis: giurista, docente universitario, editorialista, blogger de Il Fatto; il neretto è mio:

Ma il simbolo più potente, la foto che ha fatto il giro del mondo, è naturalmente quello della ragazza turca vestita di rosso che ha affrontato gli idranti della polizia in assetto antisommossa, come lo studente cinese i carri armati. I testimoni dicono che prima è caduta sotto il getto, poi si è rialzata e l’ha sostenuto impavida, infine è scomparsa, chi dice arrestata dalla polizia e sparita nelle carceri turche, come Amina in Tunisia, chi dice semplicemente rientrata a casa per non farsi trovare dai poliziotti.

Mi piace pensare che non sia una delle tante belle ragazze a viso nudo della borghesia turca, che oggi portano al collo la mascherina contro i lacrimogeni come una collana; vorrei che fosse una ragazza come tante altre, vessata in casa dal padre, dalla madre e dai fratelli e a scuola dai professori, silenziosa e anche un po’ enigmatica, almeno sino a quel gesto plateale.

Al di là del parallelo alquanto forzato tra spray al peperoncino e carrarmati, chi lo ha stabilito che le ragazze “come tante altre” non appartenenti alla borghesia turca sono vessate da padri, madri, fratelli e professori?

Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, politica interna, Turchia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Turchia e i pregiudizi degli italiani (145)

  1. Pingback: La Turchia e i pregiudizi degli italiani (145) - Istanbul Avrupa - Webpedia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...