Il turismo a Istanbul dopo piazza Taksim


Per l’industria del turismo è stata una catastrofe. Un rapporto diffuso dall’Associazione degli albergatori, dei gestori e degli investitori turistici (Turob) – relativo al periodo 31 maggio-17 giugno – testimonia numericamente l’impatto avuto dalle proteste di piazza Taksim: 215.862 prenotazioni cancellate e rinunce, con una perdita secca di quasi 55 milioni di euro. Tutto concentrato a Istanbul e nell’area attorno all’epicentro del parco Gezi, Taksim-Beyoğlu-Şişli-Beşiktaş: in quella maggiormente frequentata dai visitatori – la penisola storica di Sultanahmet, sostanzialmente al riparo dai disordini – gli effetti negativi sono limitati, anzi gruppi interi vi sono stati trasferiti dagli alberghi precedentemente riservati nell’area calda.

Quel che è peggio, anche le prenotazioni per i mesi a venire hanno segnato un calo preoccupante: – 55% rispetto al 2013 per il periodo che va fino a novembre; per non parlare poi dell’indotto di ristoranti, visite guidate, souvenir. Sui social network, sui siti e blog specializzati accolgono richieste di vacanzieri in cerca di consigli e rassicurazioni. L’obiettivo fissato l’anno scorso per Istanbul di 10 milioni di turisti nel 2013 – quando il totale nel 2012 è stato di circa 9,5 milioni, il 30% del totale di tutto il Paese – sembra irraggiungibile.

A causa delle manifestazioni e della violenza di piazza, sono saltati eventi turistici, culturali e ricreativi in serie: di solito organizzati sulla sponda europea di Istanbul, nel periodo estivo spesso all’aria aperta. L’innovativo e trendy IST. Fest, il Festival internazionale delle arti e della cultura di Istanbul – in calendario dal 6 al 9 giugno presso l’ISTANBUL’74 di Karaköy – è stato posticipato a data da destinarsi; l’Avea Escape To Music ha subito la stessa sorte; molti dei concerti del Vodafone Istanbul Calling – grandi nomi e altro – sono stati annullati e non verranno recuperati, almeno quelli fino a metà luglio: gli altri dovrebbero essere salvati, grazie al normalizzarsi della situazione; altri festival minori – dalla danza al benessere – sono letteralmente scomparsi dalla programmazione.

Sono stati rimandati anche tutti gli eventi di richiamo della Istanbul Shopping Fest: la manifestazione ormai tradizionale e capace di contribuire nel 2012 all’incremento del 20% negli arrivi sul Bosforo. La formula è: concerti, attività promozionali di ogni tipo, sconti nei quartieri – Bağdat caddesi, Istiklâl caddesi e Nişantaşı su quello europeo – e nei centri commerciali più alla moda. Non sono stati diffusi dati sulla partecipazione e gli acquisti: ma rispetto allo scorso anno già l’atmosfera è decisamente diversa, anche manifesti e spot danno meno nell’occhio.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Istanbul, Turchia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il turismo a Istanbul dopo piazza Taksim

  1. Pingback: Il turismo a Istanbul dopo piazza Taksim - Istanbul Avrupa - Webpedia

  2. bruna taglıabue ha detto:

    Per tranquillizzare i turisti: sono in un appartamento a 5 minuti apiedi da Taksim e devo dire che con le dovute precauziono e’ assolutamente fattibile.
    Anche ieri sera nelle vie appena limitrofe a Taksim c’era comunque gente seduta a pranzare ai tavolini esterni, cosı’ coem hp fatto io domenica scorsa.
    E’ anche vero che İstanbul non e’ solo Taksim e con tutte i posti che ci sono, il consıglio e’ di non farsi condizionare.
    Sultanahmet, tutto ıl Bosforo, Kadıköy, Üsküdar, le Adalar ecc. npon ci sono assolutamente problemi.
    Per lo shopping in İstiklal caddesi c’e’ sempre tempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...