Sapore italiano in crema turca


“Più lavoro, più successo, più profitti.” E’ questo l’augurio rivolto dal vice premier Bülent Arınç alla folta platea – politici e imprenditori turchi, manager italiani, impiegati e operai locali – per salutare l’inaugurazione del nuovo stabilimento della Ferrero nell’area industriale di Manisa, cittadina a un’ora di autostrada da Izmir e dall’Egeo. I numeri parlano da soli: 90 milioni di euro di investimento; una superficie di 146.000 mq, di cui 22.000 coperti; 200 unità operative, che salgono a 500 col commerciale e la distribuzione su tutto il territorio nazionale; un piccolo drappello di tecnici inviati dagli altri stabilimenti in giro per il mondo – quello turco è il numero 19, il prossimo verrà aperto in Messico – per avviare la produzione: 30.000 tonnellate di Nutella, Kinder Pinguì e Kinder Fetta al latte che possono essere confezionati annualmente in un impianto ad alta tecnologia.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Turchia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...