A Istanbul il progetto MED-ART


NTM4MTkzMj-zeyrekteki-tarihi-seyh-suleyman-mescidi-restore-ediliyor(il sopralluogo in cantiere riesco però a farlo solo lunedì…)

La Turchia non conosce crisi: e continua ininterrotto il flusso delle aziende italiane che programmano missioni, scambi commerciali, investimenti. A Istanbul, dal 3 al 5 novembre, il gruppo guidato dalla società di consulenza Roncucci and partners ha incontrato le controparti turche e la stampa: e ha presentato non solo i propri prodotti ed esperienze, ma un progetto di restauro già avviato – MED-ART – molto più convincente di brochure, video e parole.

«L’idea è nata due anni fa», ci ha spiegato Stella Occhialini (la responsabile per Roncucci): un progetto pilota, che integra 30 eccellenze del settore – emiliane, lombarde, friulane e piemontesi – «mettendo insieme restauratori, professionisti delle analisi strutturali e preventive, aziende che producono tecnologie e materiali». E’ stato proposto alle istituzioni, ha ricevuto l’appoggio della Regione Emilia-Romagna, dell’Ice, dell’Assorestauro; è stata scelta la Turchia perché «è un paese in crescita, dispone di un grande e rilevante patrimonio storico e artistico, ha un tessuto di piccole e medie aziende simile al nostro».

L’obiettivo è stato dal principio quello di creare rapporti stabili con istituzioni e imprese turche: e l’interlocutore principale è stato individuato nel Direttorato generale delle fondazioni (Vgm) della Presidenza del consiglio, che si occupa della salvaguardia di immobili storici – luoghi di culto, ospedali, scuole e molto altro – di proprietà delle fondazioni musulmane e non musulmane; è il Vgm, ad esempio, che cura i restauri di tutte le moschee imperiali della capitale ottomana: sono stati completati da poco quelli di Süleymaniye e Fatih, sarà presto la volta della Moschea blu di Sultanahmet.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in arte e mostre, cristiani d'Oriente, Istanbul, Turchia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...