Istanbul, Europa: Gli altri 10 luoghi (assolutamente) da vedere a Istanbul


(dal mio blog cultural-turistico Istanbul, Europa su Zingarate)

Cose da fare, luoghi da vedere. Le mie esplorazioni proseguono, posso arricchire la mia lista dei luoghi di Istanbul assolutamente da non perdere: anche se non sono inseriti nel prontuario delle “cose principali” di cui dispongono le guide ufficiali, anche se richiedono un minimo di tempo e e sono quindi fuori portata per i turisti “cosa posso vedere in tre giorni”. Eccovene altri dieci.

Primo, uno dei fantastici parchi – i 3 più belli, di cui ho già parlato sul blog, sono quelli di Emirgan, Hıdiv e Yıldız; tutti e 3 sul Bosforo, tutti e 3 dotati di ristorazione di qualità, tutti e 3 ideali per rilassanti passeggiate nella natura (periodo ideale, aprile-maggio: meglio ancora durante il festival dei tulipani).

Secondo, i quartieri di Fener (già greco-ortodosso) e Balat (già armeno ed ebraico); è una zona terribilmente degradata, in cui si sono insediati nel corso dei decenni immigrati provenienti dall’Anatolia orientale: ma anche grazie a dei progetti di recupero/restauro finanziati dall’Unione europea, comincia ad aprire qualche caffè alla moda e qualche negozio vintage. Da non perdere: la chiesa del Patriarcato greco-ortodosso, la chiesa di Santa Maria dei Mongoli, il bazar – con artigiani al lavoro – di Balat.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in Istanbul, Turchia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...