La Turchia e i pregiudizi degli italiani (196)


Questa è fantastica (sempre un commento di un turista reduce da Istanbul, su di un sito di viaggi):

ho scoperto istanbul con una crociera e mi ha personalmente stupito. mi aspettavo una città pericolosa, araba, e invece è il contrario.

Eggià, pericolosa e addirittura araba…😉

Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, Istanbul, Turchia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a La Turchia e i pregiudizi degli italiani (196)

  1. Lorenzo ha detto:

    Viaggiare aiuta, i pregiudizi con pazienza svaniscono…..Turchia, Siria Egitto Palestina , Arabia Tunisia marcavo Algeria sono la stessa cosa per molti

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      mah, io invece ho l’impressione che certi viaggi – quelli che passano per agenzie e guide ‘ufficiali’ – i pregiudizi finiscano per rafforzarli: tutti a vedere moschee e bazar, praticamente nessuno che cerca chiese e resti della citta’ romana.

      • BURHAN GÖRGÜLÜ ha detto:

        Sono della stessa idea… Turisti vengono a Istanbul, gia’ pieni ZEPPI di pregiudizi…Non amando vedere la STORIA, vedono bazar e per soddisfare la loro cruosita anche le moschee…E basta… Poi tornando a loro patria, parlano, e raccontano cio’ che hanno visto…risultato ? é 2 + 2 = 4 cioé niente Dİ NUOVO…Ma i GİORNALISTI non sono turisti.. Scrivendo gli articoli sui giornali, devono İLLUMUNARE il lettore….Ma vedo con grande dispiacere che 80 % dei giornalisti Italiani, sono le vittime dei loro PREGİUDİZİ… E’ una intestardaggine o l’ignoranza ? Meditate gente…meditate….

        • Istanbul, Avrupa ha detto:

          secondo me le spiegazioni sono due:

          – da una parte, ci sono giornalisti poco preparati e/o hanno pregiudizi contro l’islam (un esempio, la Marta Ottaviani di cui si parla altrove):

          dall’altra, ci sono quelli che comunque scrivono quello che le persone preferiscono leggere

      • mirkhond ha detto:

        Concordo con Giuseppe.
        Per esperienza personale conosco gente che tornata da un paese “muSSulmano”, mostra ANCORA PIU’ PREGIUDIZI, di prima di partire……

  2. Giuliana ha detto:

    Almeno in questo caso è bastata una tappa crocieristica ad abbattere qualche pregiudizio. Da molti non ci si può neanche aspettare di più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...