Istanbul, Europa: Le bevande di Istanbul, tè e tisane Doğadan


dogadan_7_otlu_cay-500x500(dal mio blog cultural-turistico Istanbul, Europa su Zingarate)

A volte hai la sensazione che, a Istanbul, si beva solo çay: il tè nero – spesso una miscela tra quello di Ceylon e quello di Rize sul mar Nero al confine con la Georgia (qualità, non eccelsa) – preparato col metodo del samovar di cui vi ho parlato in passato. Ma già dal mio primo viaggio, stanco del çay e non amante del caffè, ho scoperto tutto una gamma di tisane a cui francamente in Italia non ero abituato: a partire dall’adaçayı bevuto per la prima volta sull’isola – ada, in turco – di Büyükada e cho ho stupidamente pensato essere un prodotto locale (nel senso di isolano), mentre si trattava di salvia. Ho scoperto poi la tisana di rosmarino che spesso servono a fine pasto al ristorante Çiya e i rivenditori specializzati di tisane assortite che trovo ogni lunedì al mercato sotto casa, quello di Göztepe.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in Turchia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...