Un’amicizia ritrovata


Un’amicizia ritrovata. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan, a Bruxelles, aveva chiesto a Francia e Germania un segno di buona volontà: l’apertura di nuovi capitoli negoziali nel processo di adesione all’Unione europea, soprattutto il 23 e 24 – sulla giustizia e sulle libertà fondamentali – che determinano la qualità di una democrazia. François Hollande, in visita di Stato ad Ankara e Istanbul il 27 e 28 gennaio scorsi, ha risposto positivamente: “I negoziati devono proseguire nella trasparenza, nella buona fede, nel rispetto; su giustizia e diritti fondamentali è possibile fare passi in avanti”.

La Francia quindi non mostrerà più ostilità per la Turchia in Europa come nel quinquennato precedente e s’impegnerà a facilitarne il cammino verso gli standard europei; l’era Sarkozy è dunque definitivamente superata: ma per l’adesione vera e propria ci sarà da aspettare e sarà comunque subordinata – questo il messaggio per l’opinione pubblica, in vista delle elezioni europee in programma a maggio – all’esito di un referendum, perché “l’ultima parola spetta al popolo francese” (l’ultimo e recentissimo sondaggio in materia certifica un 83% di contrari).

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in Turchia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Un’amicizia ritrovata

  1. Akhenaton ha detto:

    Non credo proprio che Hollande al momento goda della popolarità e della fiducia del popolo francese.Sarà rieletto??!!”

    • Istanbul, Avrupa ha detto:

      e’ soprattutto la Turchia a non godere di popolarita’ in Francia🙂

      anzi, questa e’ la mia critica di fondo al governo turco: fare pochissimo per ribaltare la diffusa percezione negativa – anche per colpa di giornalisti islamofobi e orientalisti – che verso la Turchia c’e’ in Europa

  2. Akhenaton ha detto:

    Giuseppe, sono quelli che non conoscono o non vogliono conoscere la storia della Turchia passata e presente,.che fanno si che questa grande nazione non goda di popolarità in Europa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...