Istanbul, Europa: Kalenderhane Camii, la chiesa bizantina diventata moschea sufi


Una delle mie passioni istanbuliote è la scoperta delle tracce romane dell’antica città romana: alcune sono conosciutissime ai turisti, come Hagia Sofia, l’ippodromo o San Salvatore in Chora; altre meno, come le mura di Teodosio; altre, praticamente sconosciute e comunque ignorate dai tour organizzati: un vero peccato, perché si tratta di tesori artistici che meritano assolutamente una vista. E non è che stanno chissà dove: la moschea Kalendarhane, in origine la chiesa bizantina di Theotokos Kyriotissa (la Madonna con il bambino in trono), è appena a 10-15 a piedi dal Gran bazar e dalla moschea di Bayezid; raggiungerla è facilissimo: basta seguire la strada attorno all’università di Istanbul, in direzione orari e allontanandosi dal Gran bazar, per poi girare al secondo incrocio a destra. In zona, ci sono anche delle indicazioni: Kalenderhane camii!

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in arte e mostre, cristiani d'Oriente, Istanbul, Turchia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Istanbul, Europa: Kalenderhane Camii, la chiesa bizantina diventata moschea sufi

  1. mirkhond ha detto:

    I kalenderi/qalandar furono uno dei più inquietanti ordini sufi, fioriti nell’immensa area turco-iranica tra XI e XVIII secolo, e noti per le loro stravaganze e per gli orrori sessuali nei confronti dei loro “seminaristi”, abbondantemente praticati e teorizzati dal Nazar ilal Murd (la contemplazione della bellezza del ragazzino!
    Orhan Pamuk ne parla abbondantemente nel suo Il Mio Nome è Rosso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...