Istanbul polacca


P00reVenerdì mattina ho partecipato a una visita guidata nei luoghi di Istanbul abitati – soprattutto nel XIX secolo – da esuli polacchi: quest’anno ricorre il 600° anniversario dei rapporti diplomatici tra la Turchia e la Polonia (la prima missione diplomatica venne inviata dal re polacco Ladislaus Jagiello alla corte di Mehmed I a Bursa, nel 1414), sono stati organizzati molti eventi culturali e la passeggiata a Beyoğlu era tra questi. Ho però scoperto che questi luoghi – soprattutto caffè – non esistono più; perfino l’edificio della storica legazione diplomatica è andato in cenere: e oggi rimane solo l’abitazione del poeta nazionale Adam Mickiewicz – morì a Istanbul durante la guerra di Crimea, nel 1855 – a Dolapdere, ma gli oggetti esposti sono così poco che non vi consiglio di andarci.

[…]

(per continuare a leggere, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in Istanbul e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...