Mesopotamia


Cosa fare a Istanbul. Cosa fare in Turchia

MHarran
Harran

Un itinerario inedito per scoprire il primo lembo fertile tra i fiumi Tigri ed Eufrate nel Sud Est della Turchia: una piana fertile incredibilmente estesa, dove il cielo sembra farsi prendere al tocco e un vento caldo soffia come carezze sul viso. Culla delle civiltà e serbatoio del Medio Oriente, il Sud Est dell’Anatolia è uno dei territori più peculiari e sensibili del mondo. E’ da qui che parte la storia dell’umanità tutta percorrendo fili di memorie da Oriente a Occidente e viceversa.

Oggi in Mesopotamia si coniugano tradizioni provenienti dal mondo epico-rurale turco, arabo, persiano a quelle di tribù autoctone, tra cui primeggiano i kurdi ed alcune rare etnie nomadi. Il panorama linguistico e religioso è altrettanto fertile: La lingua ufficiale è il Turco e nella regione lo si parla contemporaneamente al Kurdo e all’Arabo; sono ancora presenti tracce di lingue derivanti dall’Assiro, tra cui varianti…

View original post 386 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Turchia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...