La Turchia e i pregiudizi degli italiani (241)


(ringrazio chi mi ha raccontato questa interessante esperienza personale; e ribadisco che lo scopo della rubrica NON è quello di dileggiare chi esprime idee bizzarre sulla Turchia: quello che m’interessa, come più volte ho spiegato, è di riflettere sui meccanismi che danno vita a queste bestialità!)

in procinto di trasferirsi per sei mesi a Istanbul, qualcuno ha chiesto informazioni di carattere pratico/burocratico a una mia amica…

LEI: ti serve il visto, poi devi fare il permesso di soggiorno

LUI: Nooooo, non mi serve! Io vado e resto solo nella parte europea!

Ecco: come se la “parte europea” e la “parte asiatica” fossero dei mondi a sé stanti, isolati, con regole diverse!

Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, Istanbul, Turchia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...