Il Fatto, la Turchia e il divieto di baciarsi (in pubblico)


Apprendo da Il Fatto – versione online – che in Turchia è proibito darsi baci in pubblico: e che a vietarli, è stato il “quasi sultano” [sic] Erdoğan in persona! Ma se ti beccano, che ti succede? Multa, o frustate sulla pubblica piazza🙂 ?

No, ovviamente questo divieto NON esiste: e un giornalista degno di questo nome – anche se, come nel caso specifico, è un ultrà tifoso della Grecia che è rimasto al 1923 e che odia i turchi – non avrebbe l’obbligo deontologico di controllare i FATTI, prima di scrivere scemenze? Il giornale su cui scrive si chiama “Il Fatto“, dopotutto🙂

Più in generale: ma a chi fa comodo questo martellamento teso a presentare il mondo islamico – e segnatamente la Turchia – come l’origine di tutti i mali del mondo?

Questa voce è stata pubblicata in disinformazione, Islam, politica interna, Turchia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Fatto, la Turchia e il divieto di baciarsi (in pubblico)

  1. massimo ha detto:

    questa è proprio bella !😀
    non c’è limite alla dizinformacija😀

  2. Burhan GORGULU ha detto:

    İMBECCİLLİ Sİ NASCCE…. NON Sİ DİVENTA… ” IL FATTO ” se avesse voluto di dichiararsi UN İMBECİLLE, non poteva inventare meglio di qusesta imbecillita… Il pudore, in TÜRKİYE ha un suo valore… Ma si vede che IL FATTO, non conosce “IL PUDORE” ( ! )… Peccato veramente….

    • AlessandroUD ha detto:

      Ciao Burhan, parlando di pudore mi viene in mente questa scenetta a cui ho assistito, molti anni fa:
      Mi trovavo sul Banliyo Treni, alla stazione di Sirkeci, in attesa della partenza. Ero solo, vicino a me altri uomini. Sul sedile opposto al nostro una giovane coppia si bacia , in maniera molto volgare, che sarebbe eccessiva anche in Occidente. Gli uomini accanto a me stavano fulminando con lo sguardo la coppia, ma anche se visibilmente seccati si limitavano a quello.
      Il treno parte; alla prima fermata (Cankurtaran) la coppia chiede “E’ questa Yenikapi?”. Gli uomini, dopo uno sguardo di intesa tra loro, rispondono quasi in coro “Sì, sì, presto scendete!”. (Chiunque sa che Yenikapi veniva due fermate dopo).
      Scesa la coppia, lo sguardo di soddisfazione e vendetta che ho visto nel viso di questi uomini è per me indimenticabile!
      Esatto, il pudore, la modestia, la morigeratezza sono cose che in Turchia hanno ancora un valore.

  3. mariagraziacece ha detto:

    Ciao! Io conosco diversi turchi che studiano in Italia con il progetto Erasmus, una volta ho fatto questa domanda ovvero se due fidanzati potessero baciarsi in pubblico e loro mi hanno risposto di si ma ovviamente non in maniera esagerata e comunque magari le persone più adulte potrebbero dire qualcosa ma tutto qui. Alla fine magari anche qui è simile!😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...