Istanbul, Europa: Il monastero di Halki, panorama su Istanbul


HV[…]

Sono stato a Halki/Heybeliada venerdì scorso, in un posto speciale e per un’occasione speciale: al monastero greco-ortodosso di Hagia Triada, per un concerto sulla tradizione musicale greca di Istanbul e Izmir (a cantare, la bravissima Vassiliki Papageorgiou: protagonista del documentario sui musicisti delle isole). Il monastero è antichissimo, è stato fondato nel IX secolo: ma l’edificio oggi esistente risale alla fine del XIX secolo, quelli precedenti distrutti da incendi e soprattutto terremoti; sorge sulla sommità della collina a fianco del porto, immerso in una pineta: ci si arriva in una mezzoretta di cammino oppure in 5 minuti col fayton (il tipico calesse a due cavalli delle isole). Da lassù, il paesaggio è magnifico: a 360° sulle altre isole e sull’enorme distesa – la sponda asiatica, principalmente – chiamata Istanbul.

[…]

(per leggere il post completo, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in arte e mostre, cristiani d'Oriente, Istanbul, Turchia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...