Istanbul, Europa: Maromi a Istanbul, la cucina (giapponese) che diventa arte


MKK02Vi chiederete: perché segnalare e consigliare un ristorante giapponese a Istanbul? Cosa c’entra con la Turchia? Risposta: perché è un posto speciale, perché le creazioni dello chef Kenji Kume sono delle vere e proprie opere d’arte. Le avevo viste sul catalogo che accompagna il menù, prima di mangiarci: e l’impressione era appunto quella di una cura per i dettagli visuali fuori dal comune; poi, me ne hanno dato la conferma: è anche pittore, espone in patria e all’estero. In ogni caso, Maromi è un ristorante che nulla ha a che vedere – fortunatamente! – con gli ormai popolari sushi bar, che funzionano un po’ come delle catene di montaggio (sushi, sashimi, salsa di soia e poco altro): l’offerta è molto più ampia e per l’appunto sorprendente!

[…]

(per scoprire la cucina dello chef Kenje Kume, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in arte e mostre, Istanbul e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...