Istanbul, Europa: Le moschee di Istanbul, Eyüp


EC00

Eccola, una delle moschee più suggestive di Istanbul: più suggestiva e più sacra, che puntualmente i turisti ignorano – quelli interessati alle “cose principali” – per riversarsi in massa nella Moschea blu di Sultanahmet. La moschea di Eyüp – per essere precisi, la Eyüp Sultan Camii – è tutt’altra cosa: una delle più antiche (se non la più antica, secondo molte fonti) della città, famosa perché costruita – subito dopo la conquista da parte di Mehmed II – attorno alla venerabile tomba di Ebu Eyyûb el-Ensarî, quasi completamente ricostruita alla fine del XVIII secolo. E’ una moschea sacra, dicevo: ed è sacra proprio in virtù della tomba di Eyyûb/Eyüp, porta-stendardo del Profeta Maometto morto durante l’assedio arabo del VII secolo e poi apparso in sogno per svelare il luogo della sua sepoltura e dare nuova carica nel corso dell’assedio stavolta vincente – come ricordato nel film “Fetih, La conquista” – del 1453. E’ una moschea talmente sacra che tutt’attorno si trovano ricche tombe di alti dignitari ottomani, che era il luogo in cui i nuovi sultani venivano consacrati dal Gran maestro sufi (venivano cinti con la spada di Osman, capostipite della dinastia Osmanlı o ottomana).

[…]

(per continuare a leggere e vedere le altre foto, cliccate qui)

Questa voce è stata pubblicata in arte e mostre, Islam, Istanbul. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...